SGQ N° 022A
SGA N° 044D
SCR N° 030F
PRD N° 234B
PRS N° 093C
Signatory of EA, IAF and ILAC Mutual Recognition Agreements



ISTITUTI DI VIGILANZA
adeguamento al DM n. 269 e s.m.i secondo quanto previsto dal DM n.115 del 4 giugno 2014

Pochi giorni fa, il Ministero dell’Interno ha pubblicato la circolare - scarica la circolare ministeriale - ribadendo la cogenza relativa all’adeguamento degli istituti di vigilanza al DM n. 269 e s.m.i. secondo quanto previsto dal DM n.115 del 4 giugno 2014.

Ad oggi solo il 30% del mercato degli istituti di vigilanza sono autorizzati e certificati, sul totale del mercato di riferimento.

Al fine di sanare la situazione attuale, le prefetture adotteranno tutti i provedimenti opportuni, quali diffide, sospensioni o provvedimenti sanzionatori.

Ad oggi, la certificazione rappresenta più che mai un’urgenza necessaria per operare in un mercato regolamentato ed evitare di incorrere in sanzioni o provvedimenti disciplinari.

Ricordiamo che già nello scorso novembre 2015, per consentire agli istituti di vigilanza non ancora conformi di regolarizzarsi, era stato stabilito quanto segue:

" ...l’obbligo di cui al richiamato articolo 7 possa ritenersi assolto mediante la dimostrazione di aver sottoscritto un contratto per l’ottenimento della certificazione con uno degli organismi iscritti all’elenco di cui all’art 4 co.1 (sito web. Polizia stato.it, voce licenze). Resta inteso che andrà verificato che il contratto in parola preveda l’esecuzione dell’audit in tempi ragionevoli, onde non vanificare la portata delle disposizioni del D.M. 115/2014. "

CERSA è iscritto negli appositi registri ministeriali ed è accreditato da Accredia per le norme:

  • UNI 10891:2000 per gli istituti di vigilanza ed i relativi servizi;
  • UNI 11068:2005 ora UNI CEI EN 50518:2014 per le centrali operative e le centrali di telesorveglianza;
  • UNI 10459:1995 ora UNI 10459:2015 per la figura del professionista della security.

Per gli associati ASSIV e ANIVP è prevista una convenzione con tariffe dedicate.

Vi invitiamo a contattarci e compilare i moduli in oggetto per un rapido riscontro e una pronta assistenza. Siamo a disposizione per fornirvi il nostro supporto, anche attraverso un incontro conoscitivo, e formulare i preventivi al fine di valutare l’impatto tecnico ed economico delle certificazioni necessarie